Luciano Luminelli sceglie il Veneto per girare la sua seconda opera, “Come fratelli”. Le riprese si svolgono soprattutto a Cittadella, per poi coinvolgere anche Padova, Treviso, Valdobbiadene e Castelfranco. La storia è quella dell’amicizia che lega Sebastiano e Mauro, un romano e un cittadellese, iniziata in un liceo artistico romano nel 1948, per poi perdersi di vista e ritrovarsi ai giorni nostri. Il regista ha dichiarato: “Fino a gennaio pensavo Cittadella fosse solo il nome di una squadra di calcio, ma quando ho visto questi luoghi me ne sono innamorato. Penso sia perfetta per girare “Come fratelli”, il nuovo progetto al quale sto lavorando.». Al film prende parte l’attore Sebastiano Somma e alle riprese prendono parte numerose comparse scelte tra gli abitanti della città murata.