Anche il Veneto trova spazio alla prossima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e lo fa con tre autori: il padovano Andrea Segre e i vicentini Luca Immesi e Giulia Brazzale. Il primo è stato selezionato Fuori Concorso con il suo terzo lungometraggio di finzione, “L’ordine delle cose”, in cui racconta la storia di Corrado, un poliziotto di una task force europea che monitora il flusso migratorio, ma le sue convinzioni vacillano dopo l’incontro con la somala Swada. Il film, una coproduzione tra la Jolefilm di Padova e la parigina Mact Productions, vede la partecipazione nel cast di Paolo Pierobon, Valentina Cornelutti e Giuseppe Battiston.

Luca Immesi e Giulia Brazzale presentano il loro cortometraggio “Gaga”, già vincitore del bando Mibact Migrarti 2017, in cui si racconta una storia di immigrati di seconda generazione.

 

Congratulazioni!