Il gruppo Venetoraccontaveneto ha lanciato una petizione online per richiamare l’attenzione della Giunta Regionale sul tema del finanziamento del Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo.  L’iniziativa è nata in seguito agli incontri che si sono svolti a novembre in diverse città del territorio per presentare la  nuova Legge per la cultura regionale. “Il progetto che è stato presentato al pubblico dall’Assessore Regionale è ricco di idee condivisibili”, spiega Daniele Frison, membro del gruppo promotore, “ma quello che si è descritto è un quadro generale nel quale non si è andati sullo specifico della dotazione finanziaria degli interventi” .

 

In controtendenza rispetto all’andamento nazionale e alle regioni limitrofe, negli ultimi tre anni la Regione Veneto ha drasticamente ridotto l’investimento sul Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo. L’importo destinato al fondo è stato infatti di 500.000€ nel 2014, completamente assente nel 2015 e di 100.000€ nel 2016. La conseguenza è che sempre più persone e produzioni sono stati e continuano ad essere costretti a spostarsi in altre regioni, privando il Veneto non soltanto di un’importante fetta di economia, ma anche della possibilità di raccontare il proprio territorio attraverso il cinema.

 

L’iniziativa di Venetoraccontaveneto punta quindi a sensibilizzare la Regione sull’argomento, riportandolo all’ordine del giorno dell’agenda politica.  La raccolta firme  ha finora incontrato l’interesse di numerosi operatori del settore e appasionati ed è vicina al raggiungimento del suo obiettivo. Per aderire, basta compilare il form online ospitato dalla piattaforma change.org.